09 gennaio 2018

Dimissioni volontarie -“App”

A seguito delle riforme introdotte con il “Jobs Act“, a partire dal 12 marzo 2016 le dimissioni volontarie e la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro devono essere effettuate in modalità esclusivamente telematica.

Dal 2 gennaio 2018 è però disponibile sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali l’app “Dimissioni Volontarie”, con la quale il lavoratore o la lavoratrice potranno comunicare in sicurezza e rapidità anche da tablet e smartphone le dimissioni volontarie e la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro.

L’app – disponibile sia per i dispositivi iOS  sia Android – è scaricabile gratuitamente. Come per la procedura tramite pc, il cittadino potrà accedere alla compilazione del modello solo se in possesso di SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) introdotto sulla piattaforma dei servizi del Ministero dallo scorso 19 maggio 2017. I soggetti abilitati potranno utilizzare le proprie credenziali di accesso al portale dei servizi del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Cliclavoro.

Le informazioni da inserire restano le stesse: i propri dati, quelli del datore del lavoro (in particolare l’indirizzo email e/o PEC), le informazioni sul rapporto di lavoro da cui si recede e la data di decorrenza (il primo giorno che non sarà lavorato). Una volta ultimata la compilazione, è possibile inviare il modello telematico che sarà automaticamente trasmesso al datore di lavoro e all’ITL competente.

L’app permette inoltre di accedere ai modelli già inviati. Si potranno così consultare dal telefono cellulare o dal tablet, in ogni momento, i numeri identificativi associati e scaricare le ricevute in formato pdf.

Per consultare la nota del Ministero del lavoro clicca qui

https://www.cliclavoro.gov.it/primo-piano/Pagine/Dimissioni-online-arriva-l-applicazione-per-i-cittadini-e-operatori.aspx

Per ricevere direttamente le news, inserisci la tua mail: