Disciplina rapporti di lavoro e interpretazione del diritto | Adlabor

Interpretazioni

Il diritto del lavoro in generale così come la disciplina dei rapporti di lavoro, vengono regolamentati da varie fonti che dettano i criteri di carattere generale non sempre di chiara e immediata intelligibilità.

Si rende spesso necessario affrontare le specifiche tematiche con un’interpretazione che rispecchi la volontà del legislatore o degli altri soggetti (ministeri, pubbliche amministrazioni, parti sociali ecc.) che hanno emanato le normative.

Contribuiscono a fornire interpretazioni corrette strumenti quali le circolari ministeriali, le risposte ad interpelli e la giurisprudenza. La sezione interpretazioni del sito riproduce i testi di alcune fonti interpretative su argomenti giuslavoristi di interesse aziendale. Si aggiungono a queste fonti note e pareri elaborati al fine di consentire ai fruitori del sito di conoscere quali sono le regole specifiche o le interpretazioni più corrette di un determinato istituto giuslavoristico. L’approccio è volutamente pratico, con un taglio operativo e funzionale a fornire agli interessati uno strumento immediato di comprensione o di approfondimento di una specifica tematica.

Gli argomenti affrontati sono elencati in ordine alfabetico per consentire una rapida consultazione.

Contenuti recenti

  • Lavoro occasionale: limiti e sanzioni
    L’articolo 54-bis del decreto legge 24 aprile 2017, n. 50,convertito in legge 96/2017 ha disciplinato le prestazioni di lavoro occasionali. La disposizione consente la possibilità per i datori di lavoro di acquisire prestazioni di lavoro occasionali, nei limiti previsti dalla norma, secondo due distinte modalità di utilizzo: il Libretto Famiglia (rivolto alle persone fisiche che Leggi tutto......
  • Orario di lavoro – limiti – sanzioni – responsabilità
    Superare l’orario di lavoro può comportare sanzioni e responsabilità....
  • Pausa per allattamento e diritto alla pausa pranzo
    Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato l’interpello n. 2 del 16 aprile 2019, con il quale risponde ad un quesito di ISPRA – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, in merito al diritto alla pausa pranzo e alla conseguente attribuzione del buono pasto, ovvero alla fruizione del servizio Leggi tutto......
  • Il licenziamento di una lavoratrice in gravidanza durante il periodo di preavviso e’ legittimo?
    Il licenziamento è un atto unilaterale recettizio che si perfeziona con l’avvenuta conoscenza della volontà del datore di recedere dal rapporto di lavoro al lavoratore. Però la tutela delle lavoratrici madri impedisce di licenziare le stesse per tutto il periodo di gestazione fino al compimento del primo anno di età del bambino decretando la nullità Leggi tutto......
  • Procedimento disciplinare-sospensione del rapporto di lavoro| Adlabor
    Quando si avvia una procedura disciplinare possono esservi svariate ragioni che consigliano di allontanare il lavoratore dal posto di lavoro (ad esempio per incompatibilità ambientale, per evitare il reiterarsi di infrazioni e/o inquinamento delle prove eccetera). In tal caso il datore di lavoro può disporre la sospensione dal servizio del lavoratore anche ove ciò non Leggi tutto......
Vedi Argomenti