Accertamenti sanitari

Definizione

Per accertamenti sanitari si intende qualsiasi tipo di accertamento (visite mediche, esami clinici e biologici, indagini diagnostiche) delle condizioni di salute del lavoratore, sia in fase preassuntiva sia in costanza di rapporto di lavoro

Finalità

(art. 2087 Cod. civ. e art. 18 D.Lgs. 81/2008)

(art. 5, co. 3 L. 300/1970 e art. 41 D.Lgs. 81/2008)

(art. 1, L. 68/1999)

(art. 5, co. 2 L. 300/1970)

 

Per la tutela della salute del lavoratore

 

 

Per la verifica dell’idoneità lavorativa del lavoratore

 

 

Per la verifica della sussistenza e della permanenza di disabilità

Per la verifica della correttezza del lavoratore in caso di assenza per malattia

Datori di lavoro interessati

Tutti

Lavoratori interessati

(art. 41, co. 2-bis D.Lgs. 81/2008)

(art. 5, co. 2 L. 300/1970)

(art. 5, co. 3 L. 300/1970)

(artt. 18 e 41 D.Lgs. 81/2008)

(art. 11 D.Lgs. 66/2003)

(art. 41, co. 2, lett. d D.Lgs. 81/2008)

(art. 41, co. 2, lett. e-ter D.Lgs. 81/2008)

 

 

 

 

 

(artt. 18 e 41, co. 4 D.Lgs. 81/2008)

(artt. 18 e 41, co. 4 D.Lgs. 81/2008)

(Corte cost. sentenza 2 giugno 1994 n. 218)

(art. 1 L. 68/1999)

 

 

(art. 8 L. 977/1967)

Tutti i subordinati, con qualsiasi tipo di inquadramento, per gli accertamenti:

– preassuntivi di tipo generale;

 

– di controllo in caso di malattia;

 

– di controllo dell’idoneità fisica

 

– preassuntivi e periodici per l’idoneità alla mansione specifica;

 

– preassuntivi e periodici per l’idoneità al lavoro notturno;

 

– per l’idoneità alla nuova mansione, in caso di mutamento di mansioni

 

– preventivi alla ripresa del lavoro, dopo assenza per motivi di salute di durata superiore ai sessanta giorni continuativi, per l’idoneità alla mansione precedentemente svolta;

 

Tutti i subordinati che svolgono, con qualsiasi tipo di inquadramento, mansioni a rischio per la salute e l’incolumità di terzi, per gli accertamenti:

– di assenza di tossicodipendenza;

 

– di assenza di alcodipendenza;

 

– di assenza di sieropositività

 

Tutti i disabili che chiedono di essere iscritti alle apposite liste del collocamento obbligatorio

 

Tutti i minori di 18 anni di età

Soggetti preposti all’effettuazione degli accertamenti

 

 

(Art. 5 L. 300/1970,  art. 5 DL 463/1983 e DM 15.7.1986)

 

(Artt. 1 e 10 L. 68/1999)

(art. 41 D.Lgs. 81/2008)

(circ. INPS n. 182/1990)

I soggetti preposti all’effettuazione di tutti i tipi di accertamenti sanitari debbono essere professionisti del sistema sanitario pubblico o accreditato o degli istituti previdenziali. Solo in caso di espressa previsione normativa possono essere professionisti privati.

In particolare, i soggetti indicati dalla legge sono:

– Servizi ispettivi degli istituti previdenziali (INPS, INAIL, ASL)

– Enti pubblici

– Istituti specializzati di diritto pubblico

 

– Commissione medica speciale

 

– Medico competente

 

– Medico di fiducia dell’autorità consolare italiana  (in caso di accertamenti sanitari di malattia all’estero)

Tipologia

Gli accertamenti sanitari leciti possono essere:

– preassuntivi

– periodici

– occasionali (ad esempio, quelli per controllo malattia, in caso di mutamento di mansioni o di rientro da malattia di durata superiore a 6° giorni continuativi o di cessazione del rapporto di lavoro)

– obbligatori

– facoltativi (ad esempio, quelli preassuntivi o per controllo malattia)

Nota: sono tassativamente vietati gli accertamenti sanitari sia preassuntivi sia in costanza di rapporto di lavoro, richiesti dal datore di lavoro per accertare lo stato di gravidanza art. 41, co. 3 D.Lgs. 81/2008)

Diritti del datore di lavoro Il datore di lavoro ha il diritto di:

– controllare le condizioni di salute del lavoratore in fase preassuntiva, cioè prima che sia instaurato un rapporto di lavoro subordinato;

– controllare le condizioni di salute del lavoratore assente per malattia

Obblighi del datore di lavoro

Il datore di lavoro è obbligato a:

– tutelare lo stato di salute del lavoratore

– far effettuare tutti gli accertamenti sanitari, preventivi, periodici ed occasionali previsti dalla legge e/o richiesti dal medico competente;

– rispettare e far rispettare le necessarie misure di salvaguardia della riservatezza dei dati sullo stato di salute del lavoratore

Sanzioni per il datore di lavoro

(art. 14, co. 1 D.Lgs. 81/2008)

 

(art. 55, co. 5 lett. f D.Lgs. 81/2008)

Il datore di lavoro è sanzionato:

– in caso di  gravi e reiterate violazioni in materia di tutela della salute e della sicurezza (come ad esempio la ripetuta mancata effettuazione degli accertamenti sanitari periodici): con la sospensione dell’attività lavorativa

– per aver fatto effettuare accertamenti sanitari sullo stato di gravidanza o in tutti gli altri casi vietati dalla legge: con la sanzione amministrativa pecuniaria da € 2.000 a 6.600

Diritti del lavoratore

(artt. 23 e 24 D.Lgs. 196/2003)

Trattandosi di dati sensibili, le informazioni concernenti gli  accertamenti sanitari debbono essere trattate nel rispetto della massima riservatezza.

 

Obblighi del lavoratore

(art. 20, co. 2, lett. i D.Lgs. 81/2008)

Il lavoratore è obbligato a consentire l’effettuazione degli accertamenti sanitari.

Sanzioni per il lavoratore

 

(art. 7 L. 300/1970)

 

(art. 5, co. 14 DL 463/1983 conv in L. 638/1983)

Il lavoratore che non ha consentito l’effettuazione degli accertamenti sanitari legittimamente richiesti dal datore di lavoro è sanzionato:

> in caso degli accertamenti sulla malattia:

–          con provvedimenti disciplinari che possono arrivare al licenziamento

–          con la sanzione amministrativa della decadenza dal diritto a qualsiasi trattamento economico per l’intero periodo di malattia sino a dieci giorni e nella misura della metà per l’ulteriore periodo (sono esclusi i periodi di ricovero ospedaliero o quelli già accertati da precedente visita di controllo)

> in caso degli accertamenti previsti dal D.Lgs. 81/2008:

–          con l’arresto fino a un mese o con l’ammenda da 200 a 600 euro

 

Aspetti economici

 

I costi relativi agli accertamenti sanitari sono interamente a carico del datore di lavoro

Vedi Argomenti