Fringe benefit: soglia di esenzione aumentata anche per il 2021 | Adlabor

L’articolo 6-quinquies del decreto legge 41/2021, convertito in legge 69/2021   estende anche per il 2021 la possibilità, prevista dall’art. 112 del Decreto legge 104/2020, convertito in legge 2ì126/2020, di elevare a 516,46 euro (il doppio rispetto ai 258,23 euro previsti normalmente) «l’importo del valore dei beni ceduti e dei servizi prestati dall’azienda ai lavoratori dipendenti che non concorre alla formazione del reddito» in base all’articolo 51 del Testo unico imposte sui redditi.


Vedi Argomenti