Agenzia – Mandato – Mono/Plurimandatarietà (Corte d’Appello di Potenza, Sez. Lavoro, Sentenza n. 25 del 3 marzo 2021)

La questione della monomandatarietà si riflette su alcuni aspetti del contratto di agenzia. In particolare l’agente monomandatario sconta oneri contributivi e di preavviso più elevati. Ed  anche l’agente plurimandatario è tenuto a non operare per la concorrenza, in base a quanto stabilito dall’art.  1743 c.c. comma 1.Corte App. Potenza Sentenza n. 25-2021


Vedi Argomenti