23 Gennaio 2013

Seminario di studio su inquadramento e mansioni del lavoratore

L’evoluzione dell’organizzazione aziendale e i recenti accordi interconfederali, hanno allargato la possibilità di intervento, anche a livello aziendale, su inquadramento e mansioni. Abbiamo pertanto organizzato un incontro nel nostro studio, Via Lamarmora 18, Milano, per il giorno martedì 19 febbraio 2013, dalle ore 14,30 alle 18.00.

Le iscrizioni, per motivi organizzativi, devono essere effettuate entro venerdì 15 febbraio 2013 inviando e-mail a go@adlabor.it oppure fax al n. 02-59.90.24.84.

Quota di partecipazione: 150,00 euro. Per piè partecipanti della stessa azienda la quota procapite sarà di 100,00 euro



MASSIMO T. GOFFREDO logo_carta_intestata VINCENZO MELECA

Avvocato esperto in Diritto del Lavoro Avvocato esperto in Organizzazione Risorse Umane

La mobilità professionale del lavoratore

La corretta gestione aziendale dell’inquadramento e delle mansioni

Martedì 19 febbraio 2013 dalle ore 14.30 alle ore 18.00

Studio Legale Goffredo

Via Lamarmora, 18 ‘ Milano


Obiettivi

Il seminario si propone di analizzare i vari aspetti legati alla corretta gestione aziendale dell’inquadramento e delle mansioni dei lavoratori alla luce della legislazione vigente e degli orientamenti giurisprudenziali.

Destinatari

Responsabili e addetti alla gestione ed amministrazione del personale, responsabili operativi di uffici e reparti con gestione diretta di risorse umane, praticanti e collaboratori di studi professionali

Sede

Studio Avv. Goffredo – Via Lamarmora, 18 – Milano

Programma

  1. Inquadramento normativo e terminologico
  2. Diritti e doveri del datore di lavoro e del lavoratore in tema di mansioni
  3. Mansioni e patto di prova
  4. La mobilità professionale: ‘orizzontale’ (adibizione a mansioni equivalenti), ‘verticale’ (adibizione a mansioni superiori), demansionamento e dequalificazione (adibizione a mansioni inferiori)
  5. Il contenzioso legato alle mansioni.

Ai partecipanti all’incontro verrà resa disponibile documentazione di quanto illustrato nonchè consegnata copia del manuale ‘La mobilitàprofessionale e geografica del lavoratore’, Giuffrè editore.