05 marzo 2018

Obblighi per datori di lavoro che svolgono attività esclusivamente presso unità produttive del committente

Ministero del Lavoro: obblighi di committenti ed appaltatori in materia di sicurezza del lavoro – risposta ad interpello

La Commissione per gli interpelli in materia di salute e sicurezza del Ministero del Lavoro, con interpello n. 1 del 14 febbraio 2018, ha fornito un parere in merito  alla corretta interpretazione circa l’erogazione di servizi da parte di un datore di lavoro a soggetti committenti, qualora il datore si trovi nella condizione di non avere la disponibilità giuridica ed esclusiva dei luoghi in cui si svolge l’appalto, ma utilizzi locali del committente (spogliatoi, magazzini, uffici) e soprattutto eroghi i servizi in tutti gli ambienti (reparti, hall, corridoi, stanze, spazi esterni, uffici, ambulatori, laboratori, officine, ecc.).

In particolare, la Commissione ha risposto che:

Per consultare la risposta ad interpello, clicca qui:

http://www.lavoro.gov.it/documenti-e-norme/interpelli/Documents/interpello-1-2018-anip.pdf