17 novembre 2017

Segnalatori – whistleblowers – tutela

E’ stata approvata la legge volta a garantire l’anonimato ed impedire ritorsioni nei confronti di chi segnala illeciti. Il provvedimento, che è in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, interessa sia il settore pubblico sia quello privato.

Nel settore privato viene stabilito che dovrà essere integrato il modello organizzativo previsto dal decreto legislativo 231 / 2001, quello sulla responsabilità degli enti, e che si dovrà istituire un canale alternativo per le segnalazioni idoneo a garantire la riservatezza dell’identità del segnalante. Sono anche previste, a tutela di chi effettua le segnalazioni, specifiche protezioni in termini di discriminazioni ed altri provvedimenti quali mutamento di mansioni, trasferimenti, licenziamenti .

Per ricevere direttamente le news, inserisci la tua mail: