02 Febbraio 2017

Ammortizzatori sociali in deroga

Il Ministero del Lavoro ha emanato la circolare n. 2 del 31 gennaio 2017,  con la quale fornisce ulteriori chiarimenti in materia di ammortizzatori sociali in deroga.

In particolare segnaliamo che, considerato che solo in data 22.12.2016 è stato emanato un ulteriore decreto del Ministro del Lavoro, di concerto con il Ministro dell’economia con il quale sono state assegnate alle Regioni e Province Autonome ulteriori risorse per la concessione degli ammortizzatori sociali in deroga, dato il breve lasso di tempo ed al fine di consentire l’utilizzo anche delle risorse da ultimo assegnate per le azioni di politica attiva del lavoro, il termine del 31.12.2016, originariamente fissato (ex Circ. Min Lav.  n. 34 del 4 novembre 2016) è prorogato sino al 31 marzo 2017.

Rammentiamo che i trattamenti di mobilità in deroga possono seguire unicamente a precedenti trattamenti di mobilità in deroga e/o ordinari. Detti trattamenti, quindi, non possono essere oggetto di decretazione da parte delle Regioni e Province Autonome, qualora facciano seguito a precedenti trattamenti di disoccupazione quali ASpI, NASpI e ASDI.

Per consultare la circolare n. 2/2017 clicca qui: http://www.dottrinalavoro.it/wp-content/uploads/2017/02/Circolare-n-2-del-31-01-2017.pdf

Per consultare la circolare n. 34/2016, clicca qui: http://www.dottrinalavoro.it/wp-content/uploads/2016/11/MLcir34-2016Ammort.pdf