24 Gennaio 2014

Contributi INAIL: differito il termine per il versamento del premio

Prorogata al 16 maggio la scadenza (originariamente prevista il 16 febbraio) per il versamento dei contributi INAIL, l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro da parte delle imprese. Il rinvio è stato deciso per dare piè tempo ai datori di lavoro, a seguito del taglio sui premi previsto dall’art. 1, comma 128 della Legge 27/12/2013 n. 147 (Legge di Stabilità 2014).

Al fine di consentire alle imprese e agli altri soggetti assicuranti di beneficiare immediatamente della riduzione, il Ministro dell’Economia e delle Finanze e il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali hanno concordato di differire al 16 maggio 2014 sia il termine dell’autoliquidazione 2013/2014, sia il termine per il pagamento di tutti gli altri premi speciali per i quali non é prevista l’autoliquidazione. Il predetto differimento sarà contenuto in un apposito provvedimento normativo di imminente emanazione.

L’INAIL, che ha emesso in data 23 gennaio 2014 una apposita comunicazione, sta provvedendo all’aggiornamento dei software gestionali e alle elaborazioni statistiche sugli andamenti infortunistici e sui premi/contributi accertati, in modo da elaborare le percentuali di riduzione che si applicheranno alle singole imprese.

Per consultare la comunicazione INAIL, clicca qui