13 Giugno 2008

Detassazione degli straordinari, del lavoro supplementare e dei premi aziendali

Il Governo, con decreto legge 27 maggio 2008 n. 93, ha introdotto un’imposta sostitutiva dell’imposta sul reddito delle persone fisiche e delle addizionali regionali e comunali pari al 10%, entro il limite di 3000 euro lordi per le somme erogate a titolo di straordinario, lavoro supplementare e premi aziendali. Tale detassazione si applica ai soli lavoratori con reddito lordo non superiore a 30.000 euro. Si tratta di un regime sperimentale, in vigore dal 1 luglio 2008 al 31 dicembre 2008.