07 Febbraio 2017

Facebook, licenziamento e diritto di critica

E’ stata pubblicata sul sito, nella sezione interpretazioni, alla voce “Licenziamenti individuali”,  la  nota: “Facebook, licenziamento e diritto di critica. Illegittimo il licenziamento del dipendente che invia e condivide con i colleghi sulla chat di Facebook una vignetta avente contenuto lesivo e denigratorio per la società: così ha recentemente deciso la Suprema Corte di Cassazione con sentenza n. 2499 del 31 gennaio 2017.”;

per consultare la nota: https://www.adlabor.it/interpretazioni/licenziamenti-individuali/facebook-licenziamento-diritto-critica/