14 Gennaio 2020

Incentivo assunzione giovani “eccellenti”

L’art. 1, comma 10 delle Legge 160/2019 (Legge di Bilancio 2020) ha esteso a tutto il 2020 il cosiddetto bonus giovani eccellenze già previsto per l’anno 2019 dall’articolo 1, commi 706 e ss., della legge n. 145/2018 (Legge di Bilancio 2019). ma, di fatto, mai diventato operativo a causa della mancata emanazione della circolare Inps con le istruzioni per la fruizione dell’incentivo. In attesa che il Ministero del Lavoro e l’INPS emanino i necessari provvedimenti per l’operatività del beneficio in oggetto, evidenziamo le caratteristiche generali:

L’agevolazione è proporzionalmente ridotta in caso di contratto part-time ed è “portabile”: un nuovo datore di lavoro può, cioè, usufruire dell’eventuale residuo non sfruttato in precedenti rapporti entro il tetto di 12 mesi.

La formulazione della norma non evidenzia se l’agevolazione vale per le assunzioni già avvenute nel corso del 2019 o per le nuove assunzioni per l’anno 2020.