20 Marzo 2009

INPS:

Nuovo tasso di differimento e dilazione dei contributi previdenziali e assistenziali

Con la circolare n. 40/2009, l’INPS stabilisce che l’ interesse di dilazione applicabile alle rateizzazioni concesse, a partire dal 11 marzo 2009, è del 7,50% (tasso ufficiale di riferimento maggiorato di sei punti, secondo la previsione dell’art. 3, comma 4, della legge n. 402/1996).

Conseguentemente a tale variazione, la nuova misura delle sanzioni civili a decorrere dall’11 marzo 2009 risulta essere: