29 Marzo 2018

Lavori usuranti: comunicazioni entro il 31 marzo

Il 31 marzo 2018 scade il termine per le comunicazioni relative ai lavori usuranti, previste dall’articolo 5 del Decreto legislativo 67/2011. Tale norma ha previsto, per gli addetti a lavorazioni particolarmente faticose e pesanti, di usufruire di un accesso anticipato al pensionamento. Ai fini del monitoraggio, per tutte le lavorazioni usuranti è necessaria una comunicazione annuale che i datori di lavoro devono effettuare entro il 31 marzo di ogni anno in riferimento all’annualità precedente, come specificato nella Nota direttoriale INPS del 28 novembre 2011. Il Ministero del Lavoro ha predisposto due guide, una per la compilazione del modulo di comunicazione per monitoraggio e l’altra specifica per i lavori a catena.

Per consultare la nota direttoriale, clicca qui:

https://www.cliclavoro.gov.it/Normative/Nota_MLPS_28_novembre_2011-Prot.39.0004724.pdf

Per consultare la guida monitoraggio, clicca qui:

https://www.cliclavoro.gov.it/Moduli%20e%20Documenti/Guida_alla_compilazione_del_modello_LAV_US_monitoraggio.pdf

Per consultare la guida lavoro a catena clicca qui:

https://www.cliclavoro.gov.it/Moduli%20e%20Documenti/Guida_alla_compilazione_del_modello_LAV_US_catena.pdf