15 Giugno 2016

Nuovo incentivo per l’assunzione di lavoratori con disabilità

L’Inps, con circolare n. 99 del 13 giugno 2016, fornisce precisazioni normative ed indicazioni operative per il godimento dell’incentivo, decorrente dal 1° gennaio 2016, per l’assunzione di lavoratori con disabilità ex art. 13, Legge n. 68/1999 modificato dall’art. 10 del decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 151.

Segnalando che, a seguito delle modifiche sopra accennate, a decorrere dal 1° gennaio 2016 l’incentivo per l’assunzione di lavoratori con disabilità è gestito dall’INPS, e che la richiesta di fruizione deve essere inviata all’Istituto mediante apposite procedure telematiche, evidenziamo in particolare:

– rientrano negli obblighi previsti dalla Legge 68/1999 (collocamento dei disabili);

– beneficiano già di altre agevolazioni

– violano il diritto di precedenza;

– sono effettuate da aziende in CIG (salviicasiincuil’assunzione,latrasformazioneolasomministrazionesianofinalizzate all’assunzione di lavoratori inquadrati ad un livello diverso da quello posseduto dai lavoratori sospesi o daimpiegareinunitàproduttivediversedaquelleinteressatedallasospensione) o che, nei sei mesi precedenti, hanno effettuato licenziamenti collettivi (riguarda anche le aziende con sostanziale coincidenzadegliassettiproprietari o di sussistenza di rapporti di controllo).

Il beneficio può essere autorizzato fino all’esaurimento delle risorse specificamente stanziate.

Per consultare la circolare clicca qui