28 Giugno 2016

Nuovo Regolamento europeo sulla tutela dei dati personali

Il Garante per la protezione dei dati personali, ha pubblicato una prima guida informativa sul nuovo Regolamento UE 2016/679 del 27 aprile 2016 sulla protezione dei dati personali e sulla loro libera circolazione.

Nella stessa data del 27 aprile il Parlamento europeo ha approvato anche la Direttiva 2016/680 sulla protezione dei dati personali in riferimento al trattamento effettuato da parte delle autorità competenti a fini di prevenzione, indagine, accertamento e perseguimento di reati o esecuzione di sanzioni penali.

Vengono contestualmente abrogate la direttiva 95/46/CE (Regolamento generale sulla protezione dei dati) e la decisione quadro 2008/977/GAI

Il Regolamento 2016/679 introduce regole piè chiare in materia di informativa e consenso;  definisce i limiti al trattamento automatizzato dei dati personali, pone le basi per l’esercizio di nuovi diritti inoltre stabilisce criteri rigorosi per il trasferimento dei dati al di fuori dell’Ue e per i casi di violazione dei dati personali (data breach):

In particolare evidenziamo che:

Il Regolamento è direttamente applicabile e vincolante in tutti gli Stati membri dell’Unione europea e non richiede una legge di recepimento nazionale. inoltre, si applica integralmente alle imprese situate fuori dall’Unione europea che offrono servizi o prodotti a persone che si trovano nel territorio dell’Unione europea. Tutte le aziende, ovunque stabilite, dovranno quindi rispettare le regole fissate nell’Ue

Per consultare la guida clicca qui

Per consultare il Regolamento 2016/679 clicca qui

Per consultare la Direttiva 2016/680 clicca qui