28 Maggio 2014

Riduzione dei premi Inail

L’Inail, con circolare 23 maggio 2014 n. 28, ha confermato che le agevolazioni contributive previste per l’assunzione di lavoratori ultracinquantenni, donne lavoratrici, disabili e lavoratori disoccupati o in Cigs da almeno 24 mesi, previste dalla Riforma Fornero, si applicano anche con riguardo ai premi Inail, che pertanto vengono ridotti del 50%.

Tale incentivo spetta per:

– le assunzioni a tempo indeterminato (anche part-time);

– le assunzioni a tempo determinato (anche part-time);

– le trasformazioni a tempo indeterminato di un precedente rapporto agevolato, anche part-time, se avviene entro la scadenza del beneficio;

– i rapporti di somministrazione.

L’incentivo non spetta invece per i contratti di lavoro intermittente, di lavoro accessorio, di lavoro domestico e di lavoro ripartito.

L’incentivo spetta per un periodo massimo di 18 mesi, in caso di assunzione a tempo indeterminato e di 12 mesi, in caso di assunzione a tempo determinato (e/o proroga, nel limite complessivo di 12 mesi).

Per consultare la circolare, clicca qui.