09 Giugno 2017

Tirocini formativi e di orientamento – Linee guida

La Conferenza Permanente per i Rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano, nella seduta del 25 maggio 2017, ha emanato l’Accordo sulle nuove “Linee Guida in materia di tirocini formativi e di orientamento“.

Le nuove linee guida non riguardano i tirocini curriculari, che restano di competenze delle scuole e dei centri di formazione professionale.

Per quanto riguarda invece i tirocini (extracurricolari) formativi e di orientamento, ricordando che essi richiedono per l’attivazione una convenzione tra ente promotore e azienda ospitante, cui va  allegato il piano formativo individuale del tirocinante; l’attività del tirocinante si deve svolgere sotto la supervisione e l’accompagnamento di due tutor: uno del promotore e l’altro dell’ospitante; ogni tutor può seguire fino a 20 tirocinanti, ma il limite può essere superato in caso di più tirocinanti presso la stessa azienda, segnaliamo in particolare:

L’Accordo prevede che le Regioni e le Province autonome recepiscano quanto previsto nelle Linee Guida entro il 25 novembre 2017.

Per consultare il testo dell’accordo, clicca qui:

http://www.dottrinalavoro.it/wp-content/uploads/2017/06/LineeGuidaTirocini2017.pdf